Convenzionato AUSL - Iscritto all'Elenco Regionale Fornitori ufficiali n. 02043 - Convenzionato INAIL
Coppia con occhiali da vista

Ottica


Massima qualità. Tecnologie innovative. Cura per i dettagli.
Questi sono i tre valori che caratterizzano il nostro Centro Ottico.
Vai al contenuto

Ottica


Massima qualità. Tecnologie innovative. Cura per i dettagli.
Questi sono i tre valori che caratterizzano il nostro Centro Ottico.

L’occhio è l’organo di senso principale dell’apparato visivo e permette di ricavare informazioni sull’ambiente circostante attraverso la luce.

L'occhio è paragonabile a una macchina fotografica: è costituito da un involucro esterno, bianco, detto sclera; sulla parte anteriore si trova invece una calotta trasparente chiamata cornea la quale ha una forma convessa, cioè è dotata di una certa curvatura, ed è paragonabile all'obiettivo di una macchina fotografica.

Il mezzo principale per la correzione dei difetti refrattivi è la lente oftalmica.
Con tale termine indichiamo un mezzo ottico realizzato in vetro o in materiale plastico di forma circolare o ellittica, delimitato da due superfici di cui almeno una è curva.
La sua funzione è rivolta alla compensazione ottica delle ametropie e/o alla protezione in presenza di irraggiamento solare o di particolari patologie.

I principali difetti di refrazione


L’occhio è l’organo di senso principale dell’apparato visivo e permette di ricavare informazioni sull’ambiente circostante attraverso la luce.

L'occhio è paragonabile a una macchina fotografica: è costituito da un involucro esterno, bianco, detto sclera; sulla parte anteriore si trova invece una calotta trasparente chiamata cornea la quale ha una forma convessa, cioè è dotata di una certa curvatura, ed è paragonabile all'obiettivo di una macchina fotografica.

Il mezzo principale per la correzione dei difetti refrattivi è la lente oftalmica.
Con tale termine indichiamo un mezzo ottico realizzato in vetro o in materiale plastico di forma circolare o ellittica, delimitato da due superfici di cui almeno una è curva.
La sua funzione è rivolta alla compensazione ottica delle ametropie e/o alla protezione in presenza di irraggiamento solare o di particolari patologie.

I principali difetti di refrazione

Miopia

Occhio miope

La cornea è più lunga del normale oppure l'occhio è di lunghezza eccessiva.
Il fuoco delle immagini cade davanti alla retina e il paziente vede in maniera poco nitida gli oggetti lontani.


Ipermetropia

Occhio ipermetrope

Caratterizzata da una cornea più piatta del normale o da un occhio con lunghezza eccessivamente corta.
Il fuoco delle immagini cade dietro alla retina e il paziente vede in maniera poco nitida gli oggetti vicini, poichè da lontano riesce a compensare con l'accomodazione.


Astigmatismo

Occhio astigmatico

La cornea presenta due curvature diverse verticalmente e orizzontalmente e per questo un punto luminoso viene deformato in due linee dette focali, che si situano davanti o dietro al piano retinico e danno origine ad una percezione sfuocata.